24 settembre 2017

“Fiumicino in fiore”, 6-7 maggio a Villa Guglielmi

Fiumicino in fiore ok

Una manifestazione a ingresso libero dedicata alla natura, al piacere del giardinaggio, alla conoscenza delle piante e dei prodotti biologici, con ampio spazio dedicato alla promozione della cultura dell’artigiano e alle eccellenze del territorio. Sarà questa, nelle intenzioni degli organizzatori, la prima edizione di Fiumicino in Fiore, in programma nel parco pubblico di Villa Guglielmi il 6 e 7 maggio con orario continuato 9.30-19.30. Il progetto di Stefano Salemme, patrocinato dal Comune di Fiumicino e dalla Confcommercio, in collaborazione con ArtMediaMix e Besk, primo eCommerce a vocazione sociale che permette di acquistare prodotti solidali e biologici, si pone l’obiettivo di valorizzare e sensibilizzare i visitatori, turisti e concittadini, su vivaisti ed produttori agricoli locali, promuovendo così i prodotti di estrema eccellenza presenti nel nostro territorio e facendo crescere nei consumatori la consapevolezza della bellezza del natura e sostenendo anche quella forma di commercio ormai noto come “chilometri zero”.
Tanti gli espositori presenti: vivaisti di piante e specie orticole, arbusti, bulbi, attrezzi e arredi per il giardino e per l’orto, prodotti artigianali e alimentari di eccellenza.
Le aziende biologiche faranno conoscere i loro prodotti di qualità, vini biologici, birre artigianali, gelati bio e tanto altro ancora, tutti certificati, per il nutrimento del corpo e il benessere della mente. Durante la manifestazione si terranno tanti i laboratori didattici gratuiti per grandi e piccini (basta la prenotazione), tenuti dalle stesse aziende espositrici, da agronomi specializzati e da associazioni no profit.
Per i bambini saranno proposti tanti laboratori divertenti, utili per l’educazione alla corretta alimentazione. Per i grandi, sono previsti laboratori su come gestire il giardino senza veleni, su come preparare un cesto di vimini, un corso sulle orchidee e su potature e innesti e tanto altro ancora.
Spazio anche alle associazioni di volontariato e alle onlus che lavorano nel nostro territorio, scoprendone attività e progetti sociali di cui sono promotori.
Durante la manifestazione, artigiani selezionati esporranno le loro creazioni, tutte rigorosamente fatte a mano. Gioielli realizzati con materiali antichi e oggetti in disuso. Ceramiche, terracotte artistiche, tante idee per fare un regalo originale. Accanto agli stand, un’intera area dedicata allo Street Food, con cibo di qualità con prodotti locali accompagnati dai birrifici artigianali del territorio e tanta buona musica.
Altra iniziativa di Fiumicino in Fiore, il concorso a premio “balconi, terrazzi e giardini fioriti” rivolto ai residenti del Comune di Fiumicino e sue frazioni che potranno dimostrare concretamente il loro amore per il bello e per la natura. Per partecipare, basta scattare una fotografia del proprio balcone, terrazzo o giardino. Le fotografie potranno essere inviate in formato elettronico via e-mail all’indirizzo fiumicinoinfiore@gmail.com oppure tramite WhatsApp al numero 329 7776999, indicando il proprio nome e cognome ed un recapito telefonico. Le valutazioni di merito e le graduatorie di concorso sono di esclusiva competenza di una Giuria appositamente individuata allo scopo. Ai primi classificati nelle tre categorie verrà assegnato un buono da 100 euro spendibile presso il vivaio My Garden, in via Anco Marzio. Anche i visitatori saranno chiamati a votare lo stand più bello tra tutti gli stand, i vivaisti, gli artigiani, i produttori bio, anche quelli dedicati al ristoro.
All’ingresso verrà consegnata una cartolina da riconsegnare compilata all’uscita con il voto di preferenza. Fra tutti i visitatori che avranno consegnato la cartolina correttamente compilata verrà estratto un vincitore che riceverà un buono sconto di 100 euro da spendere presso NaturaSi, in via Coni Zugna. Info: www.fiumicinoinfiore.it – Facebook Fiumicinoinfiore

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli