23 settembre 2017

Fiumicino, la stufa ha ucciso Maria

È morta così Maria Strianese, 76enne disabile residente in una villetta di via Palmiro Togliatti a Fiumicino. Per lei è stata fatale proprio la stufetta con il quale voleva scaldarsi. Erano circa le 10 di ieri mattina quando la figlia Elena che ogni giorno assisteva l’anziana madre, immobilizzata su una carrozina e non vedente, era uscita per fare la spesa. L’incendio però è divampato in pochi secondi avvolgendo la donna, che non ha avuto scampo.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli