24 settembre 2017

Fiumicino, novantenne suicida dopo litigio

Si tratta di D.A. un novantenne residente a Fiumicino, scomparso dal 31 dicembre. Quando aveva minacciato di togliersi la vita dopo un litigio con i familiari. I quali all’inizio non avevano dato peso alle parole dell’uomo, ma si erano preoccupati non vedendolo rientrare in casa.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli