23 settembre 2017

Fiumicino, rapina a Cose Italiane

Una volta all’interno del negozio i quattro hanno estratto le pistole e costretto i presenti, tre commessi e due clienti, ad andare nel retro bottega, chiudendoli dentro. Soli nella gioielleria i rapinatori hanno preso i gioielli presenti nelle vetrine e il contenuto della cassaforte. I quattro sono poi scappati. A chiamare i carabinieri sono stati i proprietari di un bar vicino, allertati dalle urla delle persone chiuse nel retrobottega del negozio. I quattro rapinatori hanno agito a volto scoperto e senza guanti, al vaglio degli investigatori i video delle telecamere di sicurezza e le impronte digitali rinvenute. A quanto si apprende i due uomini sono scappati su un’automobile Fiat Punto e le due donne su uno scooter. Secondo alcune indiscrezioni, uno dei rapinatori era già entrato nella gioielleria un paio di settimane fa spacciandosi per cliente, evidentemente per fare una ricognizione.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli