21 settembre 2017

Fiumicino, scoperto magazzino con iPhone cinesi

È il risultato di una attività di controllo condotta, nel pomeriggio di ieri, dai carabinieri del Gruppo di Ostia, nell’ambito di una più vasta iniziativa investigativa che coinvolge anche altre regioni amministrative. Così a Fiumicino, nell’abitazione di O.A., 30enne del posto ed amministratore unico di una società di prodotti elettronici con sede a Casal Palocco, i carabinieri della locale stazione hanno rinvenuto articoli di ogni genere (console ed accessori di gioco Wii, Nintendo DS, iPhone, lettori mp3 Apple, schede di memoria, autoradio…), tutti contraffatti e provenienti dalla Cina, nonché imballi di prodotti originali. Gli articoli, che riportano contrassegni comunitari falsificati ed etichette mendaci, erano destinati alla vendita online: la società, attraverso il suo sito internet, non solo reclamizzava e vendeva i prodotti ma garantiva, altresì, la loro sostituzione in caso di malfunzionamento o rottura, nei termini delle particolari condizioni di garanzia pubblicate sul sito.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli