21 settembre 2017

Focene, ripresi i lavori anti-erosione

Gli interventi prevedono la sagomatura di circa mille metri di scogliera che unirà la testata dei pennelli già esistenti. Il tratto di costa in passato è stato messo a dura prova dalle violente mareggiate che hanno finito per lambire i muri di cinta delle prime abitazioni. “Inoltre c’è stato garantito – fa sapere Massimiliano Chiodi, presidente del “Nuovo Comitato Cittadino Focene” – che sono stati appaltati anche i lavori per le opere a difesa della costa nel tratto dall’ stabilimento “Arcobaleno” fino alla spiaggia libera attrezzata “40° al’ombra”, che dovrebbero prevedere una diga soffolta lunga circa due chilometri”. E la speranza è che anche Fregene rientri in questo progetto di difesa della costa.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli