25 settembre 2017

Fondo regionale per le imprese turistiche

Il fondo, istituito con l’obiettivo di razionalizzare gli interventi regionali in materia di sostegno all’accesso al credito delle Piccole e Medie Imprese, affidandolo in gestione a Sviluppo Lazio attraverso apposita convenzione con la Regione Lazio, è dedicato esclusivamente alle seguenti tipologie di attività imprenditoriale: strutture ricettive alberghiere (alberghi, residenze turistico alberghiere, motels); strutture ricettive extralberghiere (affittacamere, ostelli, case e appartamenti per vacanza gestiti in forma imprenditoriale); strutture ricettive all’aria aperta (campeggi, villaggi turistici). La Regione Lazio finanzia Piani di investimento dedicati allo sviluppo delle aziende turistiche basati su interventi di: ampliamento (riguardano il potenziamento delle strutture esistenti); adeguamento (alla normativa vigente in materia); trasformazione (della struttura esistente per lo svolgimento di un’attività ammissibile ma diversa); riqualificazione (utilizzo di una struttura inattiva per la realizzazione di un’attività analoga a quella svolta precedentemente); ammodernamento (miglioramento qualitativo, riorganizzazione o aggiornamento tecnologico dell’impresa). Il Fondo potrà  essere impiegato per le seguenti spese: opere murarie e impianti di risparmio idrico ed energetico; arredamenti ed attrezzature; strutture complementari (parcheggi o aree verdi). Non sono invece ammissibili, per esempio, le spese relative a: acquisto di immobili; manutenzione ordinaria; acquisto di mezzi targati; macchinari usati; spese per imposte e tasse. L’agevolazione è concessa sotto forma di finanziamento a tasso agevolato, rientrante nella fattispecie di mutuo e può ricoprire fino al 100% dell’investimento ammissibile al netto dell’IVA. Esso si articola in due componenti di pari importo e durata: quota agevolata e quota ordinaria, della durata massima stabilita in 7 anni. L’importo massimo erogabile è pari ad € 200.000,00. La domanda di contributo e la documentazione relativa alla presentazione del progetto di investimento devono essere redatte utilizzando esclusivamente la modulistica prevista dal bando come “allegati”. Tutto la documentazione può essere scaricata dal sito di Sviluppo Lazio S.p.a oppure direttamente dal sito internet istituzionale del Comune di Fiumicino www.comune.fiumicino.rm.gov.it. Il bando contiene anche delucidazioni in merito alle procedure e termini per l’istruttoria, la modalità di concessione delle agevolazioni e i casi di revoca.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli