20 settembre 2017

Fotovoltaico, Tragliata contro il mega impianto

“Come e’ stato possibile che il Sindaco di Fiumicino Mario Canapini e l’assesore all’Ambiente Pasquale Proietti non si siano resi conto dell’impatto che questo impianto avrà sulla vita di onesti e laboriosi cittadini che in molti hanno votato per loro? – dicono i membri del Comitato, che chiedono la sospensione della costruzione e una riformulazione del progetto per renderlo compatibile con la vita e le attività produttive dei cittadini di Tragliata – Questo non è un fotovoltaico civile ma uno dei più grandi impianti in Europa simile a quello di Montalto di Castro che infatti è stato costruito in un’area industriale”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli