23 settembre 2017

Fregene, biglietto per i play-out

Il match nel primo tempo sembra equilibrato, nonostante il vantaggio dei padroni di casa al 18’ con Guaita. Nella ripresa, invece, la squadra di mister Boccaccio crolla e l’Albalonga ne approfitta per affondare il colpo. Al 2’ arriva il raddoppio su calcio di rigore con Molinari, che al 6’ cala il tris. Il poker per l’Albalonga viene servito da Ferri al 14’. E al 24’ i padroni di casa realizzano la cinquina con Bucri. Per il Fregene è notte fonda, e con il nuovo regolamento rischia addirittura la retrocessione diretta. Serve un’impresa domenica prossima al Paglialunga contro la Pescatori Ostia.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli