23 settembre 2017

Fregene, duplice furto in poche ore

“Sono uscito di casa neanche un’ora – dice affranto Bruno Genioli, il proprietario di casa – Al mio ritorno ho trovato la sgradita sorpresa. Hanno portato via tutti gli oggetti di valore che possedevo e con loro i ricordi di una vita. Sono amareggiato e senza parole”. Il colpo è avvenuto nel pomeriggio, tra le 17.45 e le 18.30. “Evidentemente mi tenevano sott’occhio”, dice Bruno con la voce ancora scossa. E a distanza di qualche ora i balordi, non si sa se appartenenti alla stessa banda, hanno fatto visita a un’abitazione di via Coroglio. L’irruzione è avventuta intorno alle 3.00 di stanotte. La stessa che venne svaligiata qualche tempo fa. E questa volta al proprietario hanno portato via anche le scarpe. Nella notte, poi, è stato registrato un tentativo di furto in via Roadi Garganico. Questa volta i malviventi, erano in tre, non sono riusciti a entrare nell’abitazione presa di mira, ma si sono accontentati di mangiare degli aranci che erano sull’albero in giardino. Torna la paura a Fregene, visto che neanche il gelo ferma i balordi.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli