22 settembre 2017

Fregene e Maccarese, domani niente scuole

Il Prefetto di Roma con una ordinanza del 4 febbraio sera ha stabilito per lunedì 6 febbraio la chiusura di tutti gli uffici pubblici di Roma Capitale e dei Comuni della Provincia di Roma. “La decisione è del Prefetto – chiarisce il sindaco Mario Canapini – saranno ora i singoli dirigenti scolastici a decidere il da farsi. In tutto il nord del nostro Comune la situazione per la presenza di neve e ghiaccio è difficile, le scuole resteranno chiuse. Al centro, da Fregene e Maccarese fino a Fiumicino invece la situazione sembra più fluida, garantiremo in queste ultime l’apertura degli asili nido e delle scuole materne comunali”.
Rimarrà quindi aperto l’asilo nido di Maccarese “L’Isola che non c’è” e le classi delle scuole materne comunali di Fregene e Maccarese. Mentre hanno deciso per la chiusura il dirigente della scuola Albertini Lippa e quello della Marchiafava Tassani: le scuole medie ed elementari di Fregene e Maccarese, Albertini, Marchiafava e San Giusto, rimarranno chiuse.

Pubblichiamo il comunicato del Comune di Fiumicino: 

“Ieri nella tarda serata la prefettura ha diramato l’ordinanza di “chiusura di tutti gli uffici pubblici di Roma Capitale e dei Comuni della Provincia, compresi gli Uffici Giudiziari e la Corte di Cassazione per il giorno 6 febbraio 2012”.
Pertanto per tale ragione domani non sarà effettuato il servizio di trasporto scolastico nel Comune di Fiumicino. Fermo restando che da Maccarese-Fregene e tutta l’area nord le scuole statali saranno chiuse, per quanto riguarda Fiumicino, Focene, Isola Sacra e Parco Leonardo, l’Amministrazione per andare incontro alle esigenze dei genitori comunque garantirà l’apertura e la funzionalità delle scuole materne comunali. Ogni dirigente scolastico deciderà autonomamente se aprire la scuola, nonostante l’ordinanza, per attenuare il disagio alle famiglie. Gli uffici dell’Amministrazione saranno comunque aperti, seppure con qualche difficoltà operativa”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli