22 ottobre 2017

Fregene sud, la sabbia ritrovata

Spiaggia sud dopo ripascimento 1k

A distanza di due settimane si comincia a vedere il risultato del ripascimento della spiaggia a Fregene sud. Migliaia di metri cubi di sabbia portati durante la notte dal Villaggio dei Pescatori agli ultimi stabilimenti al confine con Focene. La Perla, Point Break, Tirreno, Capri, Rivetta, Nave, il riporto per il momento ha restituito un po’ di spiaggia, sempre nella speranza che non si verifichino mareggiate che potrebbero in poche ore vanificare il lavoro fatto perché, come è noto, il risultato del ripascimento è per definizione temporaneo. Senza interventi di protezione della costa tutto tornerà come prima, è solo questione di tempo. Ma intanto i gestori si godono la “sabbia ritrovata”, gettando un occhio al bollettino del mare.
I lavori dovrebbero continuare anche nei prossimi giorni, anche se una decisione certa sulla durata non sembra essere stata ancora presa, sarà l’assessore regionale Fabio Refrigeri a dire l’ultima parola.

spiaggia sud dopo ripascimento 2k

Anche il consigliere regionale del Lazio, Giuseppe Cangemi (ex assessore all’ambiente della giunta Polverini) ha effettuato un sopralluogo sulla spiaggia: “Ho potuto constatare che si va avanti nel migliore nei modi. Finalmente si dà attuazione agli impegni assunti dall’assessore Refrigeri anche in seguito al mio ordine del giorno del 2014, approvato in Consiglio regionale, con cui chiedevo al governo regionale interventi su un tratto di litorale sistematicamente consumato dall’erosione marina. Ci siamo impegnati con forza per raggiungere questo risultato, nonostante il Comune di Fiumicino, per evitare ai bagnanti l’ennesima estate senza spiaggia”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli