18 ottobre 2017

Fregene super nel test con il Civitavecchia

E rientrato proprio mercoledì dal lungo lavoro di preparazione svolto nel ritiro di San Martino al Cimino. Il Fregene supera la prova a pieni voti, il Civitavecchia è rimandato alla prossima amichevole del 20 agosto contro il Maccarese e alla verifica di uno stato di forma ancora da affinare. La gara comincia subito male per i nerazzurri di Paolo Caputo, che al 5’ subiscono il gol-partita: l’ex attaccante di Bassano Romano e Ciampino, Luca Pirillo, apre il gioco su Ciocchetti, che serve in profondità Neroni. Il centravanti calcia da distanza ravvicinata ma il tiro viene respinto dalla difesa nerazzurra. Sulla corta ribattuta, sale ancora in cattedra Pirillo per pescare il jolly decisivo e piazzare in rete il pallone. Il Fregene potrebbe poi raddoppiare con Sorrentino e Ciocchetti, fermati da due interventi del giovane portiere nerazzurro Pirone. Nel secondo tempo, la gara cala si intensità e i due allenatori avvicendano tutti i giocatori a disposizione. Civitavecchia e Fregene tengono la guardia bassa, le occasioni si susseguono da entrambe la parti ma il tanto sospirato gol del pareggio proprio non arriva: un paio di occasioni meriterebbero, comunque, miglior finalizzazione e sorte. Da segnalare le ottime prove di Pirillo, Cioè e Ciocchetti nel Fregene e del baby Funari (oltre a Colombini impiegato nella ripresa) nel Civitavecchia. (da Il Corrierelaziale.it).  

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli