22 settembre 2017

Fregene vince a Latera, Maccarese momento no

Continua così la rincorsa al primo posto ancora occupato dal Monterosi che, pareggiando col Bagnoregio, ha visto però ridurre il proprio vantaggio ad un solo punto sulla squadra di Claudio Fazzini che continua a palesare evidenti miglioramenti sia nella gestione delle partite sia per quel che riguarda il rendimento difensivo con la retroguardia fregenese. Che, dopo le prime due partite in cui aveva incassato qualche goals di troppo, anche in questa occasione si è rivelata ermetica. Continua invece il momento-no del Maccarese, che incassa l’ennesima sconfitta, ancora una volta immeritata, e rimane in fondo alla classifica del girone A d’eccellenza. Contro una delle squadre meglio attrezzate del torneo, il Pomezia costruito senza badare a spese per puntare a vincere il campionato. I ragazzi di Riccardo Firotto hanno lottato per lunghi tratti della partita ad armi pari contro i quasi professionisti pontini. Andando anche in vantaggio con Valerio Mancini ad inizio ripresa e dovendo soccombere per 2 a 1 solo nel finale, dopo l’espulsione contestata del centrocampista Ranaldi, per le reti ospiti di De Luca  e Spinelli arrivate negli ultimi minuti della gara. Confortante comunque la voglia di lottare della squadra, seppur in continua emergenza per l’indisponibilità di alcuni titolari, che avrebbe bisogno ora di qualche risultato positivo per risalire la classifica e ritrovare un po’ di morale. (Lorenzo D’Angelantonio)

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli