21 settembre 2017

FuoriPISTA: Regione pubblichi piano Mobilità

comitato-fuoripista-800-x-427

Il Comitato FuoriPISTA chiede al Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti e all’Assessore alla Mobilità Michele Civita di approvare urgentemente il Piano Regionale della Mobilità Trasporto e Logistica (PRMTL), almeno per la sezione riguardante Porti e Aeroporti, con un’apposita delibera della Giunta Regionale. Nella corposa documentazione che l’ENAC ha depositato il 30 marzo scorso per ottenere la Valutazione di Impatto Ambientale per Fiumicino Nord, si lascia intendere che – sulla base di un testo preliminare alla stesura del PRMTL risalente al 2014 –  la Regione Lazio concordi sul progetto di Raddoppio dell’aeroporto. Questo contrasta nettamente con quanto affermato in diversi incontri da noi avuti con l’Assessore alla Mobilità, con il suo staff, con esponenti della maggioranza che lo sostiene e, soprattutto, con il programma elettorale che ha portato all’elezione di Zingaretti, laddove dichiara di essere favorevole “all’ammodernamento e al potenziamento, nei limiti dell’attuale sedime aeroportuale, dell’aeroporto “Leonardo da Vinci”. Il Comitato FuoriPISTA ha contribuito in numerose occasioni pubbliche alla definizione del PRMTL, sia evidenziando, sulla base di oggettivi dati di traffico, l’inutilità del Raddoppio sia elaborando un proprio Progetto Alternativo per il potenziamento dell’aeroporto di Fiumicino, dove dimostra come si possa ottenere la capacità di traffico prevista da ENAC-ADR nel 2044, senza  invadere la Riserva del Litorale Romano, evitando così una colata di cemento su un’area protetta e l’esproprio di centinaia di abitazioni e di piccole e medie aziende agricole. Non meraviglia che AdR e ENAC utilizzino generici riferimenti a versioni preliminari  del PRMTL per portare l’acqua dalla loro. Ancora una volta, e non è certo l’unica, registriamo forzature e torsioni di posizioni tratte dai documenti ufficiali per volgerle a proprio sostegno:  in gioco c’è infatti una speculazione finanziaria e fondiaria, basata sul cemento, di ben oltre 12 miliardi di euro! Attendiamo perciò che il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti e l’Assessore alla Mobilità, Michele Civita dichiarino pubblicamente la loro contrarietà al raddoppio dell’Aeroporto e lo facciano attraverso atti politici amministrativi che sanciscano l’immediata approvazione del PRMTL. È finito il tempo dell’attendismo e delle dichiarazioni verbali, è ora di passare ai fatti!

Comitato FuoriPISTA

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli