23 settembre 2017

FuoriPista scrive ai consiglieri

Con una lettera chiede, tramite i Capigruppo, un incontro per affrontare l’insieme delle problematiche relative all’organizzazione/ristrutturazione dell’aeroporto nell’attuale sedime e per concordare azioni politico-amministrative tese a bloccare definitivamente la realizzazione del secondo aeroporto cioè Fiumicino Nord. I punti salienti riguardano: il blocco della procedura degli espropri e più complessivamente la realizzazione del secondo aeroporto ricorrendo al TAR contro il DPCM del 21 dicembre 2012; avvio della VAS per le opere infrastrutturali esterne all’aeroporto; approvazione delle norme di salvaguardia della Riserva Naturale Statale del Litorale Romano e il Regolamento di Gestione della Riserva; richiesta di includere le vasche di Maccarese tra i Siti d’Importanza Comunitaria (SIC); formalizzare la delibera di salvaguardia dei terreni interessati al raddoppio dell’aeroporto. Per la salute dei cittadini: far predisporre al gestore aeroportuale i piani di abbattimento dell’inquinamento acustico; avviare un piano organico per il monitoraggio acustico ed atmosferico e istallare le relative centraline utilizzando i fondi dell’imposta IRESA; avviare indagini epidemiologiche per conoscere lo stato di salute della cittadinanza; aggiornare la delibera sulla zonizzazione acustica del territorio comunale.  “Data la rilevanza delle questioni per tutto il territorio e i cittadini del Comune di Fiumicino e, tenuto conto degli impegni assunti pubblicamente durante la campagna elettorale, siamo certi che l’incontro sarà utile e proficuo”, dicono i membri del Comitato.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli