20 settembre 2017

Furti al cimitero Santa Ninfa

A mettere in guardia i cittadini è stata Silvia, che ha subìto un furto prontamente denunciato alle forze dell’ordine. “Chiunque si reca al Cimitero di S.Ninfa a trovare un proprio caro, è bene che faccia estrema attenzione a non lasciare niente di valore o anche solo “apparentemente” di valore nella macchina parcheggiata – fa notare Silvia – In entrambi i parcheggi avvengono quasi quotidianamente, ma soprattutto di sabato e domenica, furti con rottura di finestrini e non. A me sabato mi hanno fatto fuori la borsa con annessi e connessi. E lavoro lì, a 15 metri da dove avevo parcheggiato”. Altri furti ci sono stati anche all’interno del campo santo, dove i ladri hanno portato via vasi di rame, statuine varie, lampadine.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli