20 settembre 2017

Furto di rame a Le Vignole

L’Area Gestione del Territorio ha così effettuato un sopralluogo nella zona, ai fini di verificare lo stato dell’impianto e provvedere, nel più breve tempo possibile, al ripristino dell’illuminazione stradale. In tutta la strada sono stati, infatti, furtivamente sottratti circa 300 metri di cavo di rame dai pozzetti di alimentazione principale dei lampioni. Tale furto ha portato al totale black out di Via Montanari. L’Amministrazione Comunale, comprendendo il disagio che riscontrano soprattutto i residenti e condannando gli autori di questo ennesimo episodio criminale, per ripristinare l’intero impianto elettrico e la linea di illuminazione di Via Geminiano Montanari ha stimato una spesa di circa 10 mila euro. “Per quanto riguarda il ripristino del funzionamento dell’impianto l’Area Gestione del Territorio ha in ogni caso già avviato la procedura per l’acquisto e la messa in opera di una nuova linea che sarà realizzata entro due settimane, non appena disponibile il materiale – dice dichiarato l’Assessore ai Lavori Pubblici Antonio Prete – Nel frattempo si è provveduto a rimettere in sicurezza i luoghi oggetto del furto, richiudendo tutti i pozzetti sui marciapiedi e disalimentando l’impianto, che pertanto rimarrà spento siano al completamento dell’intervento di ripristino”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli