21 ottobre 2017

Furto di rame a Santa Ninfa, cimitero al buio

Furto di rame a Santa Ninfa, cimitero al buio

Nella notte tra venerdì e sabato scorso, il furto di un cavo rame compiuto dai pozzetti esterni ha lasciato al buio buona parte del cimitero di Santa Ninfa, loculi compresi, e metà del parcheggio esterno.
L’immediato intervento di una squadra dell’Enel, che è dovuta ricorrere anche a un escavatore per ripristinare la linea, ha permesso di riportare in breve tempo tutto alla normalità. Non è la prima volta che il nuovo cimitero di Fiumicino viene preso di mira dai ladri, un episodio simile accadde mesi orsono, quando furono rubati anche i tombini in ghisa, sempre nell’area esterna. Il tutto mentre si continuano a registrare furti nelle auto in sosta.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli