16 novembre 2018

Geotubo, lavori a settembre. Baccini: “Ennesima presa in giro”

“L’ennesima presa in giro da parte dell’ineffabile coppia Montino-Zingaretti. L’assessore regionale Mauro Alessandri ha deciso di rinviare a settembre la realizzazione del geotubo per la protezione della spiaggia di Fregene Sud. Lavori annunciati, con tanto di apertura del cantiere a fine maggio, e ora differiti sottobanco al termine dell’estate.
Prosegue invece l’operazione di ripascimento della spiaggia, lavori che dovevano iniziare prima della stagione balneare, e che invece si stanno svolgendo in questi giorni tra il disagio generale di tutti, operatori, turisti e pescatori del Villaggio. Naturalmente senza geotubo a protezione, la prima mareggiata cancellerà quei pochi metri di sabbia riportata, altri soldi buttati dei cittadini da parte dell’amministrazione regionale.
E intanto sempre nessuna iniziativa, nemmeno un’ipotesi, riguardo alla soluzione definitiva di protezione della costa con l’erosione che continua a mettere in ginocchio tutto il sistema economico locale. Complimenti vivissimi”.

Mario Baccini, candidato sindaco di Fiumicino

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli