21 settembre 2017

Giardiniere cade da un pino

eliambulanza

Un volo nel vuoto da un pino alto una decina di metri. E’ successo ieri mattina intorno alle 9.30 a un operaio macedone di 29 anni. L’uomo lavora per una ditta che ha un appalto con l’Enel per la manutenzione dei pali della luce, la scheda lavoro del giorno diceva che c’era un problema con dei rami di un paio di pini troppo vicini ai cavi esistenti in via dei Colle delle Tre Cannelle, una strada che dal Casale di Barbabianca a Torrimpietra porta fin sull’Aurelia. Così, individuato il posto, l’operaio ha iniziato a potare i primi rami, probabilmente protetto da una imbracatura. Ma a un certo punto le cose non sono andate per il verso giusto e l’uomo è precipitato a terra. Sono stati chiamati i soccorsi attraverso il 118 ma per la gravità della situazione è arrivata l’eliambulanza che lo ha trasportato all’ospedale San Camillo di Roma.
Qui i medici hanno riscontrato la frattura di due vertebre lombari, la L1 e la L2, oltre a altri traumi contusivi con una prognosi di 50 giorni per la guarigione.I carabinieri della stazione di Fregene insieme
ai funzionari della Asl RM3 stanno cercando di accertare la dinamica dei fatti e eventuali inadempienze. A terra è stata trovata una imbracatura rotta, potrebbe essere quella la causa dell’incidente.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli