19 ottobre 2017

Giovanna Rotigliano presenta “Il Sapore dei Sogni”

E così la nostra mitica Prof. di italiano e storia ai tempi della scuola di ragioneria nei primi anni settanta, ancora oggi sulla breccia come insegnante di filosofia all’UPTER, l’università popolare di Roma, ce l’ha fatta ed ha pubblicato il suo primo libro una raccolta di racconti brevi dal titolo: Il Sapore dei Sogni, sottotitolo “chissà cosa c’è sotto”. L’opera pubblicata da Fefè Editore, si avvale della prefazione di Dario Dolce e degli straordinari disegni di Paola Mazzetti. Altro personaggio originalissimo che ha a che fare con Fregene per aver tenuto in collaborazione con la “nostra” insegnante corsi di “attivazione creativa” da queste parti un po’ di anni fa. Il libro è stato presentato a Roma lo scorso 3 giugno nell’originale cornice della libreria “Bibliothè” in via Celsa, in un pomeriggio caratterizzato da un violento acquazzone che ha colpito il centro storico della capitale ma non ha impedito ad un pubblico numeroso di intervenire di mostrare entusiasmo per il lavoro di Giovanna Rotigliano. Nei dodici racconti scelti per la pubblicazione, ma è immaginabile che molti altri sarebbero stati degni di esser selezionati, c’è molto della esperienza di Giovanna Rotigliano e dei suoi grandi viaggi, delle sue esperienze di insegnamento, del suo modo di vedere le cose sempre con la curiosità di capire “cosa c’è sotto” senza limitarsi a quello che potrebbe essere soltanto un apparenza. E a noi che abbiamo avuto la fortuna di averla come insegnante rimane facile vedere in questo atteggiamento molto di quel Luigi Pirandello a lei tanto caro da farlo diventare caro anche a noi. (di Lorenzo D’Angelantonio)

 

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli