21 settembre 2017

Gli strafottenti e la differenziata

Per paese intendo Fregene, Fiumicino, Roma, Italia. Come ho avuto modo di dire diverse volte dalla vs pagine la “differenziata” è impegnativa per chi come noi fino a ieri arrivava al secchione e buttava tutto fregandosene di quello che sarebbe successo dopo….molti, anzi moltissimi di noi hanno recepito quanto fatto dall’amministrazione comunale e stanno differenziando il pattume per il motivo che siamo coscienti che un comportamento civile alla lunga ci premierà!!!!!! Detto questo, fatto questo bel quadretto,vorrei affrontare il discorso degli “strafottenti”, parlo di quelli che “a me differenziare mi stressa” oppure “la butto dove mi pare” o ancora “io la metto dove era il secchione, poi qualcuno la raccoglierà”, e molte altre ca..ate che mi è capitato di sentire nel mio locale. Io ho 56 anni dei quali oltre 30 di bar e ho avuto modo di conoscere molte realtà,abbiamo strade e marciapiedi ridicoli, tra l’altro marciapiedi fatti da noi privati, massacrati da lavori pubblici e mai ripristinati da politicanti ( non politici) da noi eletti!!!Chiudo questa mia pregando i miei concittadini di lasciare l’omertà e usare i telefonini per fotografare gli strafottenti e pubblicarli o denunciarli…altrimenti l’avranno vinta loro e magari si daranno alla politica!!!!!!” Marco Cattani

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli