26 settembre 2017

Gli studenti del Baffi in visita al Big Blu

Recandosi, insieme ad alcuni docenti, a visitare lo stand del progetto “Un Passaporto del Mare – Big Blu Project” all’interno del “Big Blu” (Fiera di Roma 18-26 febbraio). La Prof.ssa Daniela Biricolti, celeberrima insegnante di Scienze dell’istituto e referente del progetto, era salita sul pullman già entusiasta, la visita alla manifestazione concludeva infatti un lungo percorso di approfondimento della dimensione “mare”, che i nostri alunni hanno potuto compiere insieme ad altri delle scuole di Fiumicino, grazie alla iniziativa dell’associazione Mar (associazione No Profit per l’Attività Marine e di Ricerca). Al “Baffi” si è attivato, dall’inizio dell’anno, “ un percorso di divulgazione culturale, un caleidoscopio di esperienze marine, un’immersione nel pianeta blu”, il cui prodotto finale è illustrato dai numerosi elaborati grafici, ricchi di originalità cromatica e inventiva compositiva, che i nostri ragazzi hanno avuto la soddisfazione di ritrovare esposti all’interno dello stand.
“Siamo molto soddisfatti della partecipazione dei giovani di Fiumicino – ha detto la Miriam La Rocca dell’associazione Mar nell’accoglierli – La presenza di tanti giovani al Big Blu testimonia quanto sia consapevole il rapporto tra i giovani e l’ambiente Mare e ciò è stato possibile grazie alla stretta collaborazione con le scuole del territorio che abbiamo portato avanti in questi anni”. All’interno dello spazio espositivo c’è stato l’incontro con Gianna Flacco, organizzatrice del concorso, che ha sottolineato come il successo dell’iniziativa sia da porre in relazione con il forte coinvolgimento dei docenti e con l’entusiasmo con la quale è stata promossa dal Dirigente Scolastico, Prof. Roberto Tasciotti.
Anche la visita ai numerosi altri stand del “Big Blu” è risultata ricca di spunti assai accattivanti e vicini agli interessi dei giovani visitatori, dall’emozionante incontro con i Carabinieri del Nucleo Subacqueo di Roma che hanno conquistato tutta l’attenzione con racconti e fotografie delle loro indagini sotto il livello del mare, all’associazione Oceano Mare impegnata nella difesa di una colonia di cetacei stanziali vicino ad Ischia, alle foto storiche ed alle testimonianze del “Museo dello Sbarco di Anzio”. Da uno stand all’altro la mattinata è passata veloce, ma improvvisamente un profumo molto caratteristico ha attirato istintivamente i ragazzi del Corso Professionale Alberghiero che, inseguendo tale traccia olfattiva, sono arrivati fino a “L’Isola del Gusto di Pelagos” dove lo Chef Fabio Campoli ha dato il via alla “Gara di Pizza” con altri giovani visitatori, provenienti da numerose località del Lazio. Come non cogliere la sfida? E così i nostri “Chef in erba” (Valentina, Diego e Simona) subito con grembiule e cuffietta a creare pizze dai nomi alquanto surreali. Anche se il premio del prestigioso contest andrà a una concorrente un po’ più giovane, il simpaticissimo Chef Campoli si mostrerà assai disponibile a gratificare i suoi giovani colleghi con foto, autografi, copie dei suoi libri e, naturalmente, l’incoraggiamento a crescere nelle loro formazione professionale imparando sempre più ad usare i sapori del mare con fantasia e originalità. (di Alessandra Benadusi)

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli