19 settembre 2017

Graux: telecamere anche contro discariche

È quanto dichiara il capogruppo del Pdl, Massimiliano Graux che sottolinea: “Il blitz dei carabinieri di Fregene che qualche giorno fa hanno pizzicato due persone a scaricare oltre 60 chili di rifiuti edili in un cassonetto, dimostra quanto questa abitudine sia, purtroppo, dura a morire. La installazione di telecamere nei punti sensibili, pineta di Fregene, la Lecceta, la zona delle vasche di Maccarese e alcune aree strategiche di Focene, possono risultare importanti per “fotografare” i mezzi e denunciare questi personaggi. La tutela del verde deve essere una battaglia che tutti dobbiamo combattere. Serve un impegno dell’amministrazione. Ma anche dei privati per mettere in sicurezza le loro proprietà: a Fregene c’è il problema delle aree alberate in zona tutela 1 senza più recinzioni, prese di mira da questi vandali. L’invito è che almeno i macro proprietari possano recintare queste aree, evitando di lasciarle alla mercé di tutti. Per questo ho protocollato qualche giorno fa una lettera, indirizzata agli organi competenti, proprio per dare una “scossa” al problema. Tutto questo – conclude il capogruppo Pdl – in attesa di poter aggirare i vincoli statali sulle assunzioni e creare, finalmente, un nucleo di vigilanza urbana per la salvaguardia ambientale, che possa essere anche un valido supporto alla cittadinanza in tutti i campi, anche per le semplici informazioni”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli