20 settembre 2017

I ladri di rame colpiscono ancora

Come nel precedente colpo nella cabina di via Tre Denari, utilizzata per l’irrigazione dei campi agricoli, domenica notte i ladri hanno rubato il rame, ma anche pannelli elettrici e tutte quelle apparecchiature che facevano al loro caso. Il colpo gli avrebbe fruttato qualche migliaio di euro, mentre il danno economico per la Maccarese S.p.A. è ben più consistente. “Le piante, i sassi delle aiuole, i tombini, ora il rame. I furti iniziano a essere tanti e la situazione è insostenibile –  dice Silvio Salera, amministratore delegato della Maccarese S.p.A. – Se continua così l’ipotesi di mettere dei Vigilantes inizia a prendere consistenza”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli