19 ottobre 2017

I vigili stagionali in attesta di risposte

“Il tentativo degli assessori competenti di servirsi della graduatoria a tempo indeterminato utilizzandola per contratti a tempo determinato di tipo stagionale – fanno notare le RdB –  è una forzatura rispetto alle normative di legge e contrattuali che non ha precedenti e che combatteremo in tutta le sedi. Da parte nostra nulla in contrario all’assunzione di vigili a tempo indeterminato, ma utilizzarli con una forma contrattuale diversa dalla natura del bando di concorso espletato, a danno dei colleghi stagionali, è anche l’avvio di un percorso che porterà tra un anno, il tempo della scadenza della graduatoria a tempo indeterminato, ad altra disoccupazione; quando a luglio, quindi nei termini di legge, era stata votata all’unanimità una Delibera di Giunta che prevedeva l’impiego dei 44 vigili stagionali per il mese di dicembre. Ricordiamo a tutti che il sindacato di base non denuncia i fatti per attaccare pretestuosamente un’amministrazione, ma per mettere in risalto i problemi dei lavoratori e sostenerli alla ricerca di una soluzione con le controparti giacché qualsiasi antagonista di qualsivoglia orientamento politico va indirizzato con l’azione sindacale verso la corretta procedura amministrativa e la salvaguardia dei diritti dei lavoratori e dell’utenza”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli