26 settembre 2017

Idv e Pd Fiumicino uniti verso le elezioni

Alla convention di giovedì 31 marzo al Teatro Palace Traiano, organizzata dall’Idv comunale con il supporto del Pd locale il capogruppo regionale Maruccio, l’ex vicepresidente regionale Montino lanciano la sfida. Aeroporto, porto turistico e commerciale, infrastrutture. Tutto condensato nell’intervento del capogruppo piddì alla regione Lazio, Esterino Montino: “Non c’è un piano di sviluppo per Fiumicino. Questa maggioranza è stata incapace di valorizzare le risorse di questo comune, le ricchezze storiche come il porto di Traiano, un unicum a livello mondiale. Incapace di promuovere turismo e cultura; di gestire la realizzazione di un porto turistico, che rischia di trasformarsi in un parcheggio per barche, senza far crescere Fiumicino da un punto di vista infrastrutturale e urbanistico. Che ne è stato del progetto di ricollocare nei 100 ettari regionali i cantieri navali? Che fine ha fatto l’imprenditore che si è assicurato una concessione senza portare il conto? Perché questa amministrazione cincischia senza fare nulla?”.  Sul raddoppio Montino spiega: “La quarta pista? A Londra transitano 65 milioni di passeggeri ogni anno e si va avanti con tre piste. Inutili quattro piste. Servono invece nuovi moli. Fiumicino ne ha uno e mezzo. E per realizzare il terzo AdR ha dovuto chiedere dei soldi ad Enac, assurdo”.  Porto commerciale: “Un’occasione per il rilancio turistico di Fiumicino. Civitavecchia non può sostenere un carico crocieristico, e allora perché non si è andati avanti dopo che il centrosinistra aveva approvato il progetto?”. Infine l’agricoltura: “Va sostenuta con i fatti non a parole”. “Questo convegno– conclude il capogruppo dell’Italia dei valori di Fiumicino, Claudio Cutolo – è il primo di altri dibattiti che ci accompagneranno alle comunali del 2013. Uniti possiamo battere una maggioranza inconcludente, che ha di fatto bloccato tutte le grandi opere messe in piedi dall’ex sindaco Giancarlo Bozzetto: interporto, porto turistico, porto commerciale di cui non si parla praticamente più, darsena peschereccia, i B4A tanto sventolati in campagna elettorale dalla Governatrice Renata Polverini e dal sindaco Canapini, che sono rimasti lettera morta”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli