20 settembre 2017

“IIS Da Vinci” tra gelo e topi, studenti in sciopero

sciopero-iis-da-vinci

Continuano i disagi per gli oltre mille studenti dell’IIS Leonardo Da Vinci di Maccarese. “Nella giornata di ieri – spiegano i rappresentanti di istituto – nel plesso vecchio i riscaldamenti erano spenti e per questo siamo stati rimandati a casa. La stessa cosa è successa per il plesso nuovo, anche se in un primo momento sembrava che i riscaldamenti fossero funzionanti”. Un disagio avvertito anche dagli studenti del distaccamento dell’Agrario che si trova su viale Maria, i quali reclamano da diverso tempo anche l’esigenza di poter contare su maggiori spazi visto l’elevato numero di iscritti. Questa mattina, però, il problema dei riscaldamenti è rimasto e gli studenti, salvo un centinaio che per motivi varie sono dovuti comunque entrare nonostante il freddo, hanno scioperato e sono rimasto nel piazzale antistante l’ingresso della scuola (nella foto). “Ieri – dicono i rappresentanti – ci avevano garantito che stanotte alle 3 avrebbero acceso i riscaldamenti, invece stamattina abbiamo constatato che le promesse non hanno trovato riscontro con la realtà”. Come se non bastasse, ai riscaldamenti non funzionanti va aggiunto anche il problema dei topi. “La loro presenza – fanno notare i rappresentanti d’istituto – è assidua da settembre, e ieri abbiamo trovato escrementi sui banchi, in palestra e anche carcasse nelle classi. A inizio dicembre ci siamo confrontati con le istituzioni e ci siamo rivolti anche al sindaco di Fiumicino Esterino Montino, anche se qui la competenza è della sindaca di Città Metropolitana Virginia Raggi. Per questo lui gli ha inviato una lettera, ma la situazione non è cambiata. Così anche ieri abbiamo avuto un colloquio con la segreteria del sindaco Montino, e il primo cittadino ha scritto ancora una volta a Virginia Raggi”. “Faccio nuovamente appello alla sindaca della Città Metropolitana Virginia Raggi, e al vicesindaco, Fabio Fucci – si legge nella lettera  scritta da Esterino Montino – affinché intervengano quanto prima con una derattizzazione e disinfestazione accurata nella sede  dell’Istituto Superiore Leonardo Da Vinci di Maccarese. Già prima di Natale, a seguito di una richiesta arrivata dai rappresentanti degli studenti dell’Istituto, avevo sollecitato un intervento immediato e risolutivo per eliminare la presenza dei roditori nello stesso plesso, la cui manutenzione e cura dei locali spetta alla Città Metropolitana. Purtroppo i topi sono ancora lì e rischiano anche di arrivare nella vicina scuola media distante solo qualche decina di metri.  Domani (oggi, n.d.r.) gli studenti di Maccarese hanno annunciato uno sciopero. Spero davvero non ci sia bisogno di questo per muovere la vostra Istituzione a un intervento risolutivo del problema. Con l’occasione faccio presente anche il grave disagio che gli studenti ed il corpo docente della scuola Paolo Baffi di Fregene hanno subito a causa del mancato funzionamento dei riscaldamenti. Stesso problema avuto nel vecchio edificio del liceo di Maccarese. Anche qui con alunni costretti a saltare le lezioni. Mi auguro che, anche su questo la vostra Istituzione metta in campo interventi rapidi ed efficaci”. Questa mattina, però, niente è cambiato ed è scattato lo sciopero. “E se oggi non vediamo dei riscontri positivi continueremo lo sciopero anche nella giornata di domani”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli