23 settembre 2017

Il 4 aprile visita al “Castello Ruspoli”

Caratteristiche le dodici siepi rettangolari, con all’interno siepi dalle forme più complesse, che circondano una fontana. E’ attorno a una “Casa ponte” sul fiume Marta che sorge invece il giardino “La Cannara” a Marta, proprietà dei coniugi Mirella Valmaggi e Massimo Faggiani e tappa della visita di domenica 5 aprile. La residenza, un’antica peschiera per le anguille, è stata trasformata dalla coppia in un magico angolo verde.

L’ultimo sabato di questo tour verde è dedicato alla visita dell’ “Hortus Unicorni” a Vetriolo, proprietà di Luca De Troia. Nel giardino un bosco di querce, una collezione di magnolie e sempreverdi. L’Hortus sorge nella Valle dei Calanchi, sullo sfondo della cittadina di Civita di Bagnoregio. A renderlo suggestivo anche le sculture realizzate dal proprietario Luca De Troia, artista e giardiniere per passione. Il viaggio si chiuderà infine domenica da dove era partito, a Vaiano, nella Tenuta D’Amico.

Per partecipare ai quattro week-end dei “Giardini nascosti” è necessario prenotare telefonando allo 06/32282209. Il contributo è di 30 euro. I pullman partiranno dall’Auditorium Parco della Musica. Maggiori informazioni su www.giardininascosti.it. (IlMessaggero.it, di Vincenza de Iudicibus).

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli