22 settembre 2017

Il Fregene “gioca” a poker

Il Fregene “gioca” a poker

Il Fregene ruggisce e lo fa rifilando un roboante risultato (4-1) alla capolista Ladispoli. All’Aristide Paglialunga c’era il pubblico delle grandi occasione per un derby tirrenico che doveva confermare la forza degli ospiti da una parte e la voglia del Fregene di trovare continuità dopo l’approdo agli Ottavi di Coppa Italia. La squadra biancorossa ha disputato una partita impeccabile, e la mano dell’ottimo mister Paolo Caputo inizia a dare i suoi frutti. Dopo 16’ il Fregene colpisce con capitan Giuffrida e al 27’ è Nanni a raddoppiare dopo che qualche minuto prima aveva fallito una buona occasione. Nel secondo tempo la formazione del presidente Davide Ciaccia colpisce ancora con Nanni, su calcio dir igore, all’11’. La partita a quel punto è in cassaforte e al 40’ Celi cala il poker e il Paglialunga esulta. Al 45’ c’è tempo per la rete ospite con Federici su rigore. Il Fregene conquista tre punti e ora ha dato un segnale importante al girone A di Eccellenza.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli