19 settembre 2017

Il Fregene non molla il primato

Per quanto riguarda il match, i padroni di casa trovano il vantaggio già all’ 11’ grazie a Romagnoli che sfrutta al meglio un assist di Ricci. La squadra di Bernabei fa vedere un buon calcio, ma al 39’ gli ospiti centrano il pareggio con Zanchi. Un fuoco di paglia, però, visto che la ripresa è tutta di marca biancorossa. Al 18’ lo scatenato Romagnoli centra la doppietta e i biancorossi si riportano avanti. E al 33’ il bomber Marco Neroni siglla il calcio di rigore, concesso dall’arbitro per fallo di mano in area di Luciani che per l’occasione è stato espulo per doppia ammonizione, e chiude la partita. Il prossimo avversario per i ragazzi di Luigi Bernabei è il Cerveteri. Il Grifone Monteverde se la vedrà con l’Ischia di Castro. La classifica dice: Fregene 64, Grifone Monteverde 63. La volata continua.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli