21 settembre 2017

Il Fregene sale al sesto posto

Dopo un primo tempo di studio, la squadra di mister Paolo Caputo nella ripresa entra in campo con una determinazione vincente. E lo si capisce già dopo 90 secondi, quando Cristian Filippi va a colpire la traversa su calcio di punizione. Il gioiello biancorosso non si lascia intimidire dai legni e al 7’ sfrutta nel migliore dei modi un cross di Pirillo e di mezza rovesciata va a siglare il gol partita. La formazione del presidente Davide Ciaccia poco dopo sfiora il raddoppio, con una conclusione di Pirillo che prima si stampa sulla traversa, poi va a sbattere sul palo ed infine finisce nelle mani del portiere di casa. Il Fregene, galvanizzato per questo brillante periodo, domenica attende tra le mura amiche la quotata Diana Nemi e vuole uscire vincitore.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli