20 settembre 2017

Con la presenza dell’Associazione Donatori e il personale del centro trasfusionale dell’ospedali G.B. Grassi. “Crediamo fondamentale sostenere – ha dichiarato il sindaco Mario Canapini – ma soprattutto partecipare attivamente a quest’appuntamento che contribuirà ad aiutare tante persone malate o che si debbono sottoporre ad intervento chirurgico, che necessitano di trasfusioni. Invitiamo quindi i cittadini ad intervenire numerosi a questa iniziativa di solidarietà perché il sangue è vita. Ed ognuno di noi può essere determinante per salvare una vita. Inoltre – ha concluso Canapini – potrà essere anche un motivo di incontro per rispondere a quesiti che riguardano la nostra città”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli