24 settembre 2017

Illuminazione, ancora problemi

Illuminazione, ancora problemi

Riceviamo e pubblichiamo: 

Illuminazione e altro
Caro sindaco, per caso scorrendo i vari canali TV ho scoperto la sua presenza in video dove rispondeva alle varie domande e interrogativi che le venivano proposti dalla cittadinanza del territorio da lei amministrato.
Quindi colgo anche questa occasione per segnalarle quanto forse già sa o dovrebbe sapere. Comprendo che non ha la bacchetta magica per risolvere tutti i problemi che un territorio vasto e differenziato come il nostra possa avere ma quelli che le sottopongo, a parte alcuni come le strade, non richiedono ingenti spese ma grande volontà ed impegno; motivo per cui esistono valori e impegno politico.

ILLUMINAZIONE : le chiedo, è mai possibile che Via Bagnoli abbia i pali della luce pubblica solo da Via Castellammare a Via Palombina mentre l’altra metà fino a Via Portovenere è completamente al buio ?
STRADE: Faccia un sopralluogo in Via Portovenere e Via Paraggi è praticabile solo dai possessori di SUV o simili e il bosco prospiciente quest’ultima via è pressoché una discarica occulta.
È mai possibile che con la bella stagione lasciando la Via Aurelia per immettersi in direzione Fregene-Maccarese ci si debba imbattere in una serie di postazioni di PROSTITUTE di vario genere e colore ? È questo il saluto al turismo ed alle famiglie che accorrono sulle nostre spiagge ?
PINETA: Lo scorso anno è venuto a presenziare l’intitolazione di quest’ultima a Federico FELLINI ora oltre al cartello con il nome del regista scomparso non c’è traccia di manutenzione e salvaguardia di questo luogo specie in quella parte dove non è presente alcuna recinzione e il sottobosco è qualcosa di vergognoso, provi a vedere lei stesso o chi per lei cosa non c’è, i cestini (? !) non vengono quasi mai sostituiti e grazie a qualche operatore da me sollecitato e per il sottoscritto che continua ad adoperarsi in silenzio per dare ad essa un aspetto almeno dignitoso per chi vi transita e in memoria a colui è dedicata, questo lato della Pineta è completamente abbandonato e l’oscurità a cui è sottoposta lo rende oggetto di scarichi notturni di rifiuti di ogni genere.
EVASIONE: perché non incrociare i dati ENEL dove ad ogni contatore deve corrispondere una posizione TARSU? Invece di tartassare sempre gli stessi con la TASI di nobili intenzioni ma utilizzata per tutt’altri scopi?
Combatto questa situazione da diversi anni e varie Amministrazioni ma ad oggi come sembra nulla è cambiato…….. non dimenticate che la pazienza del Popolo ha un limite che sta per esaurirsi.
FACCIA QUALCOSA, DIA UN SEGNO DI PRESENZA ALLA POPOLAZIONE E NON SLOGAN

Antonello Gentonelli

Black out da mesi, aiutiamo i ladri…
Spettabile redazione, ho letto il vostro articolo del 25 marzo sulle anomalie dell’illuminazione pubblica a Fregene. Ebbene Via Gioiosa Marea, dall’incrocio con viale Grottammare fino al lungomare , è nella completa oscurità da MESI. È una via che periodicamente rimane al buio (ho tutto il carteggio delle mie segnalazioni al comune) ma mai per così tanto tempo. Ho scritto innumerevoli mail all’indirizzo indicato sul sito del comune di Fiumicino ( http://www.comune.fiumicino.rm.gov.it/gestione-del-territorio/gestione-viabilita-pubblica).
Nessuna risposta alle mail e al numero indicato è collegata un’inutile segreteria telefonica. È a gravissimo rischio la sicurezza dei residenti! Il comune andrebbe denunciato per istigazione a delinquere considerando che in questo modo agevolano e stimolano  l’attività (già molto frequente) dei ladri. Oltre al danno la beffa visto che dobbiamo anche pagare per questo “non  servizio”. Siamo ai livelli di un paese del terzo mondo.
Meno male che hanno messo la statua equestre sul piazzale del lungomare…
Potete aiutarmi voi a segnalare questa situazione, riportare all’attenzione il problema o farvi da tramite con il comune visto che per i cittadini comuni non è prevista una risposta?
Ringrazio anticipatamente per quello che potrete fare.

Roberto Corapi

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli