26 settembre 2017

In caserma per firma, molesta donna, arrestato

Erano da poco passate le 19.00 quando si è presentato in caserma G.M., 24enne marocchino con alle spalle piccoli precedenti per furto, per ottemperare alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione giornaliero alla Polizia Giudiziaria a cui era sottoposto da tempo. L’uomo si è accomodato nella sala d’attesa, in evidente stato d’ebbrezza alcolica: dopo qualche istante si è avvicinato ad una ragazza, che stava attendendo seduta il proprio turno, ed ha iniziato impunemente a molestarla. Le urla della giovane hanno richiamato l’attenzione dei Carabinieri che sono intervenuti bloccando lo straniero. La ragazza ha formulato immediatamente la querela e l’uomo è stato arrestato e associato al carcere di Regina Coeli con l’accusa di violenza sessuale.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli