22 ottobre 2017

Inceneritore, no riaccensione

È quanto dichiarato dalla consigliera comunale del Partito democratico Erica Antonelli, che ieri ha illustrato in Aula, per conto della maggioranza, l’ordine del giorno firmato da tutti i consiglieri comunali. “Un documento che ci auguriamo sia tenuto in debita considerazione da Regione e Comune di Roma, perché siamo fermamente convinti che la strategia vincente per la gestione dei rifiuti non passi per l’incenerimento, ma per il recupero, il riciclo, per il potenziamento della raccolta differenziata. In più – ha sottolineato la consigliera – la Valle Galeria non gode proprio di ottima salute, in tutti i sensi. Un’area già satura di fonti inquinanti e per la quale l’unico intervento da prevedere è la bonifica”. Il documento, approvato all’unanimità, impegna la Giunta a contrastare la riaccensione dell’inceneritore, in tutte le sedi opportune; ribadisce anche la volontà dell’Amministrazione di porre in essere adeguati controlli ambientali. “In merito – ha proseguito Antonelli – il sindaco Montino e gli assessori Calicchio e Ambrosini hanno sollecitato gli Enti competenti ad avviare adeguate indagini epidemiologiche e di monitoraggio ambientale, al fine salvaguardare la salute dei cittadini e di  quantificare l’impatto delle fonti di inquinamento presenti sul nostro territorio, a partire da quello aeroportuale”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli