18 ottobre 2017

Incidente via Bordighera, cercasi testimoni

incidentev.bordighera_7marzo2 incidentev.bordighera_7marzo1

Vista la situazione del tutto anomala, la prima ipotesi è stata che si trattasse di una macchina rubata, ma in breve si è riusciti a risalire ai proprietari, una famiglia che ha un’abitazione proprio a pochi metri dal luogo dell’impatto. “Ero a Roma e mi hanno avvertito del fatto e sono corso qui – racconta Marco Sole ancora stupefatto – in un primo momento ho pensato che potesse essere successo ieri dopo il carnevale o durante la notte, ma da quanto mi hanno raccontato almeno fino alle 9.00 di questa mattina la strada era ancora sgombra. L’auto era parcheggiata sul lato destro almeno una ventina di metri prima di dove è stata trascinata con l’impatto”. Per di più, per i Sole oltre al danno si prospettano altre spese: “A parte la mia giornata persa, ci toccherà pagare il carro attrezzi e le spese di demolizione della macchina, ormai da buttare. Oltretutto, a quanto mi hanno detto i carabinieri, non potrò avere alcun risarcimento dall’assicurazione visto che il danno è da considerarsi un atto vandalico. E non basta: dopo l’impatto qualcuno ha rovistato dentro la macchina, mettendo sottosopra le carte e portandosi via delle confezioni nuove di accendini”. La speranza, per i signori Sole, è che qualcuno abbia assistito all’impatto o che abbia notato in giro un mezzo danneggiato sul frontale:  “Ovviamente anche il mezzo che ha tamponato ha subito dei danni; tra i pezzi lasciati per strada ho notato frammenti di faro e un pezzo di mascherina di una Opel, probabilmente un mezzo commerciale, considerando la violenza dell’impatto, e visto il segno lasciato sulla mia auto, di colore blu”. Se qualcuno è in grado di fornire informazioni utili, si prega di contattare la redazione.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli