26 settembre 2017

Incontri letterari, nuovo appuntamento

Al centro del dibattito ci sarà il tema della lotta contro l’omofobia e la lesbofobia e la conoscenza della cultura LGBT (o GLBT), acronimo utilizzato come termine collettivo per riferirsi a persone Lesbiche, Gay, Bisessuali e Transgender (Transessuali). Alla luce delle continue aggressioni subite dal mondo omosessuale in tutta Italia, davanti ad una tazza di tè, vogliamo riflettere su come nasce e come si  diffonde nella nostra società l’omofobia e come si può sradicare. Il programma dell’evento prevede il dibattito sul tema con una rappresentante dell’Associazione “Arcilesbiche” di Roma partendo dalla discussione sul romanzo “Orlando” di V. Woolf e proseguendo con la proiezione del film “Women” di J. Anderson – M. Coolidge – A. Heche. e J. Anderson.  Le tematiche dell’omosessualità e dell’omofobia sono complesse, delicate e difficili da trattare. Anche molto dolorose per le tante ingiustizie e violenze che nel corso dei secoli sono state compiute e che ancora si compiono nel mondo nei confronti del terzo sesso. La storia dell’arte è piena di opere che trattano questo tema, bellissimi film, di grandi registi, trattano l’argomento dell’omofobia e della discriminazione. Per la letteratura non c’è che l’imbarazzo della scelta. Gli omosessuali sono perseguitati fin dall’antichità (e purtroppo ancora ai giorni nostri) e la diversità sessuale è stata considerata nel migliore dei casi una malattia, soprattutto dalle religioni, compresa quella cattolica. Nel medioevo gli omosessuali venivano condannati alla pena della griglia durante il nazismo sterminati. Per questo motivo saranno coinvolti, con la collaborazione dell’assessorato alla Scuola della Città di Fiumicino, gli Istituti Superiori del territorio affinché gli studenti di oggi, che saranno gli adulti di domani, attraverso la lettura, siano stimolati ed educati alla tolleranza.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli