25 settembre 2017

Incontro sulla diversabilità a villa Guglielmi

È difficile far passare questo concetto, perché purtroppo ancora c’è molta strada da fare in questo senso, infatti la diversità di coloro che appartengono alla categoria dei diversamente abili, non è ancora compresa. A questo scopo serve la lettura del libro che si è preso come spunto per questo incontro, “Nati due volte” di Giuseppe Pontiggia. È la dolorosa esperienza di un padre che si trova a dover fare i conti con il proprio figlio “diverso”, è un viaggio all’interno dell’animo di un padre, che si scontra quotidianamente con la realtà, ma l’esperienza è tanto drammatica, quanto alla fine  umanamente gratificante. La lettura di questo libro è illuminante non tanto per la capacità di sviluppare in forma letteraria questa così delicata tematica, quanto il fatto che essa rappresenti un’esperienza di vita reale vissuta da colui che scrive, quindi si coglie il passaggio dalla creazione letteraria alla realtà quotidiana. Per poter sviscerare in maniera soddisfacente l’argomento, interverranno la Sig.ra Alessandra Colonna, Presidente della LEGA A.R.C.O. e la Psicologa Samuela Mancina, che si occupa quotidianamente di “diversabilità”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli