23 settembre 2017

Ipotesi della Procura, con Alessandro altri bambini sul canale?

alessandro-elisei

Questa mattina molti quotidiani sono tornati sulla morte di Alessandro, l’undicenne di Maccarese trovato morto nel canale di via di Campo Salino. Come avevamo promesso, torniamo su questa vicenda solo per raccontare fatti. Ricordate le ipotesi sul “mostro della porta accanto”, sul “vicino introverso”, sul “suicidio”, sulla “svolta nelle indagini”? A due settimane dalla tragedia la procura di Civitavecchia sta lavorando sull’ipotesi che il bambino non fosse solo sull’argine del canale ma in compagnia di altri bambini. La Squadra Mobile di Roma e la polizia di Fiumicino hanno raccolto alcune loro testimonianze, “audizioni secretate tra le quali sarebbero emerse delle contraddizioni”. Resoconti al vaglio del sostituto procuratore Alessandra D’Amore che sta cercando di capire cosa è accaduto davvero quel giorno. La procura aspetta anche gli approfondimenti delle analisi dell’autopsia richiesti, ricordiamo che era stata trovata “una lieve ecchimosi sulla fronte e nessuna ferita sul corpo”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli