26 settembre 2017

L’ultimo saluto di Sandro Tremontini

Si butta sotto il treno a Maccarese

Soffriva di depressione dopo essere andato in pensione, dopo una vita di lavoro. Ha provato a resistere contro questa malattia che colpisce sempre più persone, ma non ce l’ha fatta. E così ha deciso di farla finita Sandro Tremontini, nato nel 1950, gettandosi sotto il treno merci che ieri intorno alle 15.05 è transitato alla stazione di Maccarese. Il macchinista ha raccontato di aver visto l’uomo invadere i binari e di aver quindi provato a frenare. Ma Sandro, vedendo il treno arrivare, non ha fatto altro che salutare il macchinista con la mano, lasciandosi travolgere. Un saluto alla vita che ha gettato nel più totale sconforto familiari, amici, conoscenti e tutti coloro in questi anni hanno avuto la fortuna di frequentarlo e lavorare con lui. Sandro Tremontini, viveva in via Praia a Mare a Maccarese, e prima di andare in pensione lavorava con Autogrill all’aeroporto Leonardo da Vinci di Fiumicino.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli