23 settembre 2017

La cimice dell’eucaliptus

eucaliptus cimice ok

“Ci mancava soltanto la cimice Thaumastocoris Peregrinus (Carpineto dell’Ape). Infesta gli Eucalyptus  Camaldulensis  (molto presenti nel litorale romano) del quale compromette la vitalità”. È quanto fa notare l’apicoltore Ettore Bortolin. “A seguito degli attacchi di tale insetto le piante di eucaliptus infestate presentano una caratteristica colorazione bronzo- argentea della chioma con successiva defogliazione e con disseccamenti progressivi del legno – spiega Bortolin –  Gli eucalipti colpiti si trovano in via della Veneziana, nella zona conosciuta come Piazza Navona”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli