26 settembre 2017

La discarica di via della Veneziana





Il
tratto della strada è sempre lo stesso, ovviamente quello meno frequentato che
costeggia la riserva del WWF. E’ bastato andare avanti di qualche metro dal cumulo
di elettrodomestici, che da parte sua continua ad ingrossarsi con il passare
del tempo, per trovare lo spazio necessario per scaricare questo ammasso di
calcinacci, questa volta neanche divisi in sacchetti. Un fatto troppe volte
accaduto per suscitare meraviglia ma che fa lo stesso ribollire di rabbia la
stragrande maggioranza dei cittadini che hanno a cuore la difesa del territorio
e che per questo continuano a inviarci segnalazioni e fotografie. Senza
maggiori controlli e strumenti adeguati sarà impossibile vincere questa guerra
ma ciò non toglie che vada lo stesso combattuta. E che tanti la pensino così è
l’unico dato confortante.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli