16 novembre 2018

Le grandi radici de L’Albero

Opera nel nostro territorio dal 2003, con costanza, tenacia e creatività. Parliamo dell’associazione culturale L’Albero, divenuta un vero e proprio punto di riferimento, uno spazio libero di partecipazione attiva alla vita sociale e culturale che negli anni è riuscita a concretizzare in tanti modi quello “stare insieme” considerato come il fondamento dell’associazione stessa.
Tantissimi i progetti organizzati da L’Albero nei suoi 15 anni di attività: yoga, cinema, corsi di danza moderna-jazz, danza classica, gioco danza, hip-hop, danza del ventre, balli di gruppo, taichi, reiki, meditazione, laboratori e spettacoli teatrali, concerti musicali e un originale gruppo di lettura ad alta voce.
Ma non si può parlare de L’Albero senza menzionare Apollonia Picariello e Manuela Rosini, infaticabili guide e promotrici delle innumerevoli attività che l’associazione ha realizzato. Primo fra tutti “Cinema per Noi”, il cineclub che festeggia i 10 anni di programmazione e che, puntando su una attenta selezione di centinaia di film da parte di un gruppo di cinefili, ha fatto conoscere le migliori pellicole del cinema d’autore internazionale.
Abbiamo chiesto ad Apollonia, tesoriera de L’Albero, il segreto della longevità e della crescita dell’associazione. “Sin dall’inizio abbiamo creduto fermamente in questo progetto, investendoci risorse materiale e intellettuali – spiega soddisfatta ‘Onia’, nome con cui la presidente è nota fra i suoi amici – affinché tutte le nostre attività fossero orientate alla cultura, intesa a 360 gradi”.
La seconda anima dell’associazione è rappresentata dallo yoga, di cui Manuela è anche insegnante di lungo corso. “Cerchiamo sempre di allargare la scelta delle discipline da offrire ai nostri soci – racconta Manuela, presidente e altra colonna portante dell’organizzazione – spesso coinvolgendo collaboratori specializzati e preparati”. Quest’anno l’offerta comprende corsi di hata yoga ed espressione corporea, Taiji Quan, trattamenti shiatsu consulenza Fiori di Bach, Pranic Healing e incontri di meditazione. Citiamo anche la novità de “I sensi che danzano”, un corso tenuto da Vera Borghini e rivolto a tutti per condividere uno spazio e affinare i sensi per entrare in relazione con il nostro corpo e con gli altri.
Non mancano inoltre le attività rivolte esclusivamente ai bambini, con laboratori di teatro eyoga pensati proprio per i più piccoli, e quelle attività periodiche che spaziano da concerti,a spettacoli teatrali e di danza, mostre d’arte, conferenze teorico-pratiche sul benessere.
Di recente L’Albero si è trasferito nella nuova sede di viale Maria snc (negli ex ambulatori, accanto all’ufficio Caf Uil), una nuova “casa” luminosa e ariosa (nella foto la sala yoga) dove si viene accolti sempre con il sorriso. Congratulazioni per la strada percorsa e… Ad maiora!
Info: 339-4539950 – 328-6349770 – albero2004@gmail.com.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli