20 settembre 2017

La macchia incustodita

macchialatodx1lgt macchialatodxlgt macchialatosinlgt
macchialatosin1lgt macchialatosin2lgt

È quello che, a nostro avviso, sta avvenendo alle due ampie zone di macchia ai lati di via Porto Recanati, tra viale Viareggio e il lungomare di Levante. Se sul lato destro, provenendo dal mare, si notano due ampi fori nella recinzione, a sua volta crollata a terra in alcuni tratti, che permettono a chiunque di entrarci a piedi (le prime due foto), è sul lato sinistro che arriva la vera sorpresa: un ampio varco, senza alcun ostacolo, che consente alle auto di penetrare liberamente nella macchia. Un luogo appartato e tranquillo, perfetto sia per coppie in cerca di intimità  anche durante il giorno, sia per i praticanti di uno sport molto in voga a Fregene: lo scarico illegale di rifiuti. I mucchi all’ingresso ne sono una prova, ma non volendo passare per potenziali guardoni, la presenza di una macchina ci ha fatto desistere dall’ispezionare l’interno dell’area. Che ci sia il rischio di ritrovarvi dentro altri cumuli di rifiuti è una possibilità tutt’altro da escludere ma se anche così non fosse, è giusto lasciare un’area verde alla mercé di chiunque passi, con il rischio che, proprio per il tipo di vegetazione presente, una sigaretta possa scatenare un incendio difficilmente domabile come successe due anni fa alla macchia retrostante il Villaggio Mammolo?


Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli