21 ottobre 2017

La nuova Festa dell’Assunta

L’obiettivo è duplice, da un lato dare ampia coralità alla realizzazione della manifestazione, dall’altro migliorare la formula rendendola ancor più spettacolare.  Sono stati così coinvolti il comune di Fiumicino, la Pro Loco di Fregene e Maccarese, Vivere Fregene, i Volontari Protezione Civile Fregene, l’ Unitalsi Porto S. Rufina e i  Pescatori del Villaggio. “L’obiettivo è quello di fare in modo che questa festa diventi il più possibile corale”, ha spiegato fin dal principio Padre Alberto. E il programma ha subito allargato il suo arco temporale, si parte il 10 e si conclude il 16 agosto. Il 10 è stata istituzionalizzata “La notte delle stelle”, la festa che si svolge ogni anno al Sogno del Mare che per l’anniversario dei 40° anni realizza fuochi di artificio ancora più spettacolari. Sabato 11 agosto alle 20.30 appuntamento con il “Concerto di Musica Classica per pianoforte” di Kasia Chojnacka, ospite Carmelo Iorio sax alto, nello Spazio Sacro in pineta. A seguire a seguire al BBQ in viale Castellammare 2/A la “Degustazione gratuita di Birra”. Il 12 agosto si passa al Parco Giochi con “Magia, Karaoke, Vongole & Rock’n’Roll”, in programma alle 11.00 il Mercatino delle Curiosità, alle 18.30 Animazione per Bambini, alle 19.30 Karaoke, alle 20.30 Spettacolo di Magia, alle 21.30 concerto dei “Bianco Vento Call Me” e alle 22.30 balli di gruppo. Lunedì 13 agosto, sempre al Parco Giochi, si comincia alle 16.00 dal  Mercatino delle Curiosità e alle 19.30 dalla  Festa della Birra, si resta al Parco per il concerto di “Marco Liotti & Fifty Fifty” alle 21.30. Innovazioni anche alla Processione della Vergine di martedì 14 agosto: “Abbiamo iniziato un percorso per fare in modo che questo momento diventi una tradizione da migliorare nei prossimi anni ma indicando una possibile via”, spiega Padre Alberto. Infatti, grazie alla barca messa a disposizione dallo stabilimento della Marina Militare, la Statua della Vergine è trasportata su quest’ultima e non più su un carretto. E Maurizio Varamo, direttore del Laboratorio di Scenografia del Teatro dell’Opera di Roma e residente a Fregene, ha disegnato una raggiera, che è stata poi realizzata dal fabbro Fabio Codognola, da collocare dietro la Statua, rivestita di fiori e illuminata con faretti bianchi. Contemporaneamente, Flora & Fauna, L’angolo dei fiori, Blu Garden e  il Vizio dei fiori, hanno curato l’abbellimento delle “stazioni” di sosta della Statua della Vergine lungo viale Castellammare. Al termine della processione, che dallo Spazio Sacro raggiungerà lungo viale Castellammare e via Cattolica, il piazzale dell’Assunta, spazio al concerto bandistico. Dopo la sosta del 15 agosto, voluta per non sovrapporre le iniziative private delle attività  con il programma della festa, il 16 agosto altra novità: il Palio dell’Assunta, organizzata da Domenico Putino si svolge alle 19.30 al Singita e prevede una gara di voga tra i bagnini di Fregene e Maccarese. Al termine si passa sulla spiaggia libera del Villaggio, nel tratto tra il Singita e l’Ondanomala, per un gradito ritorno: la “Festa dei Pescatori” con inizio alle 20.30. Si riprende così un’antica tradizione del borgo marinaro che vede i pescatori assoluti protagonisti. In una scenografia in cui predomina il bianco, tra teli e barche, i pescatori prepareranno piatti tradizionali con pescato locale. Su di un palco, invece, ci sarà il concerto finale e la premiazione di questa nuova edizione del Palio dell’Assunta.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli