23 settembre 2017

La protesta per Fregene sud

Protesta 1

Si è svolta oggi pomeriggio alle 15.00 la protesta per i recupero urbanistico di Fregene sud. Una iniziativa dell’associazione “Vivere Fregene” in collaborazione con il Nuovo Comitato Cittadino, la Confcommercio Fiumicino e il “Gruppo cittadini del Cantiere”. I manifestanti si sono dati appuntamento davanti al Bar Ravarotto per poi raggiungere via Loano dove si trova l’ufficio comunale. Ingente lo spiegamento di forza pubblica, tra Carabinieri, Polizia di Stato e Polizia locale, ci saranno state una trentina di unità.
Protesta 2
“Nella zona sono evidenti  strade dissestate, prive di manutenzione e segnaletica orizzontale, tutte ancora da acquisire a patrimonio comunale malgrado i frontisti abbiano, a suo tempo, effettuato la cessione gratuita del fronte stradale – hanno detto gli organizzatori – mancanza di marciapiedi e opportuno arredo urbano; presenza di rifiuti abbandonati in prossimità di aree verdi boschive; aiuole incolte e fatiscenti; mancanza di attraversamenti pedonali rialzati in prossimità dell’oasi Wwf di Macchiagrande e opportuna segnaletica verticale, anche nel tratto di via della Veneziana, per segnalare l’incrocio e mettere in sicurezza il relativo ingresso dove sono soliti radunarsi bambini e adulti in occasione delle visite guidate. Chiediamo alla pubblica amministrazione di prendere in considerazione ogni possibile, anche graduale, soluzione per porre fine a questa evidente e cronica anomalia”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli