22 settembre 2017

La Rivetta, terza generazione

Rivetta 1

Il ristorante “La Rivetta Soul Food & Relax”, all’interno dell’omonimo stabilimento balneare sul Lungomare di Levante 278, torna dopo oltre dieci anni un “affare di famiglia”. “Tutto ebbe inizio con mia madre nei primi anni ’60 – racconta Italo Bova – quando Federico Fellini gli diede 500 mila lire per farglielo aprire. Lui era estasiato dalla cucina di mia madre che era solita preparargli le fettuccine sul set del film “Antonietta”. Da lì iniziò tutto”. Ben presto nella gestione del ristorante entrarono a far parte anche i figli. Fu Sandra a prendere in mano le redini dell’attività dopo che la madre decise di smettere. In seguito la gestione è stata affidata a società esterne fino a oggi, l’anno del rientro: “Adesso il timone è passato a mia nipote Elisabetta, figlia di Sandra, che ha conseguito un diploma di alta cucina con l’aiuto della sorella Amira. Insomma siamo alla terza generazione”, spiega Italo.
“Dopo 10 anni quest’anno il locale ritorna in famiglia – aggiunge Elisabetta – Puntiamo tutto sulla bontà e sulla genuinità del cibo e su un servizio a misura della clientela. La nostra idea è quella di tornare alle tradizioni che ci ha tramandato la nostra famiglia, per questo riproponiamo i piatti fatti in casa, come ad esempio gli strozzapreti cozze e vongole che rappresentano il nostro marchio di fabbrica”.
Un menù di qualità con tante proposte interessanti, tra gli antipasti spiccano il carpaccio di gamberi di Mazzara del Vallo con mandorle e arance e il polpo con patate e pesto di basilico americano. Tra i primi, oltre ai strozzapreti cozze e vongole, ci sono gli gnocchetti di ricotta con pesto di rucola, i gamberi rossi di Mazzara del Vallo con ibisco all’arancia; oppure gli spaghetti al nero di seppia con moscardini e pomodori pachino. Per quanto riguarda i secondi si punta sul pescato fresco, cotto al forno o alla piastra. “Ma un’altra delle nostre specialità sono i crudi – ricorda Elisabetta – come ad esempio la tartare di tonno e salmone”.
A tavola tornano le “patatine sfogliate” che hanno fatto la storia del locale, come i dolci, rigorosamente fatti in casa. Durante l’estate verranno programmati eventi culinari in spiaggia e in più sarà possibile vedere le partite degli europei di calcio direttamente sui lettini con tanto di copertine per l’umidità grazie allo sponsor San Pellegrino e non mancheranno gli aperitivi al tramonto.
Info: 06-66561228

Rivetta risto

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli