25 settembre 2017

Oggi laboratorio teatrale a il Piccolo Principe

I bambini vengono coinvolti nei primi esercizi giocati sullo spazio, sull’uso del proprio corpo per muoversi e agire in questo spazio, incontrando persone, per scoprire cosa fa il corpo quando si muove e quali possibilità esso ha quando gli viene richiesto di assumere un atteggiamento, una postura, di eseguire un movimento che può diventare gesto; e il corpo, come tutti gli strumenti ha un suono, la voce, di cui scoprire le potenzialità espressive. Appuntamento, dunque, venerdì 5 agosto. È  aperto a tutti i bambini che volessero, dai 6 ai 13 anni. È  gratuito, però è necessaria la prenotazione al 338.81.50.437. Il laboratorio poi proseguirà per tutto il periodo invernale. Attraverso la partecipazione ad una attività laboratoriale, i ragazzi prendono conoscenza della propria realtà psico-fisica, avviando così un processo di integrazione  nel contesto sociale. A questo scopo viene proposto un laboratorio che esplori il corpo e la voce dell’allievo attraverso una serie di esercizi che trascendono i limiti del familiare ed entrano nell’area dell’ignoto dando la possibilità ad ogni allievo di scoprire, sperimentare ed esprimere se stessi. Attraverso il teatro ogni allievo avrà la possibilità di comunicare con  la propria voce ed esprimersi attraverso il proprio corpo. Tale laboratorio da una parte riguarda l’aspetto tecnico (la voce, il gesto, l’esecuzione, il mimo, ecc…), dall’altra considera la possibilità di entrare nella sfera psichica, risvegliando istinti repressi o mai conosciuti attraverso il corpo e la parola e con essi esprimere la totalità dell’individuo. A conclusione del laboratorio svolto, verrà messo in scena un saggio finale,  che sarà il risultato delle improvvisazioni e degli esercizi più significativi che sono nati durante l’arco di tutto il periodo di studio e ricerca teatrale. I laboratori vengono articolati in un incontro settimanale di 2 ore ( disponibilità lunedì o venerdì; i laboratori si svolgeranno preferibilmente nello stesso giorno), avranno la durata di 1 anno scolastico (ottobre-maggio). Ogni gruppo sarà composto da un minimo di 8 ad un massimo di 20 allievi Il laboratorio si articolerà in 4 fasi; 1° fase: ( ottobre-dicembre) esercizi di recitazione e improvvisazione scenica introduttivi e più generali; 2° fase: ( gennaio-febbraio) esercizi più specifici ( movimento e recitazione) che vertono verso i temi che verranno affrontati all’interno della rappresentazione finale; 3° fase: ( marzo-aprile) presentazione dello spettacolo; alternanza di esercizi teatrali specifici relativi allo spettacolo e realizzazione dello spettacolo; 4° fase: ( metà aprile-maggio) realizzazione finale dello spettacolo e performance finale. Formazione di 1 o più  gruppi: 1° gruppo:età compresa tra i 5 e gli 8 anni; 2° gruppo: età compresa tra gli 9 e i 10/ 11 anni; Eventuale 3° gruppo: tra 11 e 12/13 anni.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli